fbpx

DE ROSA

Since 1953
DE ROSA 2020: NASCE UN CUORE NUOVO. 1024 576 Marco

DE ROSA 2020: NASCE UN CUORE NUOVO.

21 giugno 2019. Il primo giorno d’estate apre una nuova stagione della storia del brand De Rosa, segnando la nascita di un cuore nuovo. Dalla storia di De Rosa e dalla mano dei designer di Pininfarina, nasce il nuovo logo delle Bici col cuore, la nuova identità che accompagnerà De Rosa e tutti i suoi prodotti nei prossimi anni. Un logo che rispetta la grande tradizione, l’heritage e la storia di De Rosa, rispecchiando l’anima italiana del brand, guardando con grande apertura al futuro.

L’evento di presentazione si è svolto questo venerdì 21 giugno a Cinisello Balsamo, con Cristiano De Rosa che ha presentato i primi 3 prodotti della gamma 2020, i primi prodotti a “indossare” il cuore nuovo: la nuova SK Pinfarina, modello che dà seguito al progetto nato nel 2015 da due icone italiane, la Merak e la nuova Idol.

IL NUOVO LOGO.

Risultato di un ricco scambio di idee tra gli esperti delle due icone del Made in Italy, il marchio rappresenta la sintesi perfetta tra il glorioso passato che l’azienda milanese si è conquistata in più di 60 anni di attività, e i valori visionari per il futuro che da sempre la caratterizzano. Stilisticamente, il marchio mantiene il carattere incisivo proprio della casa De Rosa ma le forme vengono reinterpretate con un design più moderno.
Quello utilizzato è un tipo di carattere accelerato, le forme distese suggeriscono un rapido movimento orizzontale. Lo stile del logo è la chiave di lettura di un percorso che si esprime nella solidità di un lettering che man mano diventa sempre più dinamico, veloce, aperto al futuro. L’innovazione principale è, però, la nuova forma del cuore, anima centrale del brand De Rosa, che viene quasi “ingegnerizzato” sfruttando la proporzione tra gli elementi circolari presenti sulla bici, per diventare elemento pulsante di assoluta perfezione stilistica e tecnologica.

“Lavorare sul brand per noi significa operare sull’anima di un’azienda” afferma Paolo Pininfarina, Presidente del Gruppo. “In De Rosa abbiamo trovato una tale comunanza di valori e di visione – concretizzatesi nel grande successo di SK – che siamo lieti di consolidare la partnership con questo nuovo modello ed iniziare ad immaginare insieme scenari di sviluppo futuri”.
Cristiano De Rosa, spiega la scelta e traccia la strada per la crescita del brand di Cusano Milanino con il nuovo logo: “Una crescita forte, epocale per il nostro brand. Ci siamo trovati di fronte ad una realtà molto importante: realizziamo dei prodotti molto contemporanei, leggeri, performanti, aerodinamici, evoluti, ma che non erano più supportati da un logo innovativo. Allo stesso tempo siamo consapevoli della storia e della tradizione che il nostro logo e il nostro cuore rappresentano nella tradizione del ciclismo italiano. Questo ci ha spinto come famiglia De Rosa a fare una scelta di cuore e studiare un nuovo logo, insieme ai designer di Pininfarina, che rispecchiasse la visione che hanno i nostri prodotti, ma nel pieno rispetto della nostra storia che ci identifica. Per questo ringrazio Paolo Pininfarina e il tutto il centro stile Pininfarina per aver compreso appieno e valorizzato al meglio la tradizione De Rosa proiettandola nel futuro. Il retro futurism è il concetto che ci ha ispirato. Heritage e dinamicità. Sono infatti questi i valori a cui ci siamo ispirati nella realizzazione del nuovo logo De Rosa, che ha l’obiettivo di esprimere il futuro del brand senza abbandonare mai il passato e la sua storia. Tutto quello che è legato al passato ha per me il massimo rispetto e rappresenta un vero valore culturale per l’azienda, ma è la base per lo sviluppo del futuro di De Rosa, un futuro in cui prodotto e brand, inteso come logo, parlano la stessa lingua.”

LA NUOVA SK PININFARINA.

La Seconda generazione della SK Pininfarina è la bici aerodinamica della produzione De Rosa che da seguito al progetto nato nel 2015 dalle due aziende che hanno segnato la storia del ciclismo e del design italiano: De Rosa e Pininfarina.

Telaio in carbonio, 8 misure disponibili, geometria flat, la nuova SK Pininfarina, risulta concettualmente diversa nei suoi contenuti dal modello precedente.

Le novità della nuova SK Pinfinfarina.

Design più aerodinamico: Tubo orizzontale flat, tubo sella con pinna ridotta del 20%, massima performance.
Per massimizzare la performance in termini di penetrazione o Cx, De Rosa ha messo in atto una serie di modifiche al telaio cosi da renderlo il più performante della produzione del brand di Cusano Milanino. La nuova SK Pininfarina ha un telaio con il tubo orizzontale piatto che è stato ridotto e reso più flat rispetto al precedente. Un tubo sella leggermente ridimensionato per quanto riguarda la pinna, che ha subito una riduzione del 20%. Il carro posteriore robusto permette alla bici di essere performante e scattante.
Cablaggio totalmente integrato: Il cablaggio totalmente integrato all’interno del tubo sterzo e la forcella ridisegnata, garantiscono massima penetrazione dell’aria che si traduce in un migliore performance in termini di Cx.
Leggerezza: Aerodinamicità si ma anche leggerezza. Il telaio della nuova SK Pininfarina ha un peso di 950gr verniciato nella sua misura media.

LA NUOVA MERAK.

Merak rappresenta l’anima racing, competitiva e vincente di De Rosa. Merak fu il modello che nel 2000 vinse il mondiale di Plouay e che nel 2020, a distanza di 20 anni ritorna nella gamma dei prodotti De Rosa per rappresentare la grande novità a livello di performance del brand.

Telaio in Carbonio, Merak è adatta a tutte le tipologie di percorso e pronta per ogni sfida, dalle massime competizioni dei professionisti alle Granfondo più esigenti.
Leggerezza e tecnologia di stampa: Il peso di soli 800 grammi verniciato lo rende il nuovo top di gamma a livello di leggerezza della gamma De Rosa. Il peso ridotto combinato ad un’altissima qualità, è frutto di una innovativa tecnologia di stampa: la stampa in EPS.
Cablaggio integrato: Il cablaggio è totalmente interno al tubo sterzo. Nella versione disk non è visibile quindi nessun cavo né del cambio, né del deragliatole, né dei freni.

LA NUOVA IDOL.

Idol è “formalmente” la bici del segmento medio della gamma De Rosa, il più importante in termini di volumi. La nuova Idol tuttavia “tecnicamente” è quanto di più vicino al top di gamma per design, leggerezza e performance. Con l’arrivo della Nuova Idol, a mantenerla nel segmento di mercato attuale di fatto resta un’unica variabile: il prezzo.

Telaio in carbonio di produzione De Rosa, capace di esprimere stile e design da sempre alla base della filosofia del brand.

Estetica inconfondibile: In grado di esprimere lo stile e il design da sempre alla base della filosofia del brand. La sua curvatura Arc Slope, riconosciuta da molti come elemento estetico di assoluta ricercatezza, rimane il segno distintivo anche nella seconda generazione di Idol.
Telaio in carbonio, gruppi Ultegra Shimano o Potenza Campagnolo: Telaio in carbonio di alto modulo, peso di 1kg, disponibile in 6 misure e disponibile equipaggiata con i gruppi Ultegra Shimano e Potenza Campagnolo.
Geometrie e integrazione totale dei cavi: La geometria Arc Slope e l’integrazione totale per quanto riguarda i cavi del cambio, del deragliatole e dei freni a disco, portano la De Rosa Idol ad essere il connubio perfetto tra il prodotto cicloturistico di altissimo livello e il prodotto da competizione.

LE BICI CUORE ROSSO PROTAGONISTE SULLE STRADE DEL GIRO D’ITALIA. 1024 576 Marco

LE BICI CUORE ROSSO PROTAGONISTE SULLE STRADE DEL GIRO D’ITALIA.

2 team sulle strade del Giro d’Italia, 1 team De Rosa protagonista del Giro-E, 1 incredibile vittoria sul traguardo di Santa Maria di Sala, 1 classifica generale vinta, km e km di fuga e importanti piazzamenti top5. Si, il Cuore Rosso De Rosa è stato grande protagonista nelle 3 settimane più importanti per il ciclismo italiano ed internazionale, le 3 settimane del Giro d’Italia.

In una cornice unica e suggestiva come l’Arena di Verona, si è conclusa domenica l’edizione numero 102 del Giro d’Italia, la corsa a tappe considerata da molti addetti ai lavori la più spettacolare del panorama ciclistico internazionale. 21 tappe all’interno delle quali i team che pedalano su biciclette De Rosa si sono resi grandi protagonisti attraverso fughe, piazzamenti e vittorie. Se la PROTOS, la KING e la SK Pininfarina dei team NIPPO Vini Fantini Faizanè e Israel Cycling Academy sono state protagoniste sulle strade del Giro d’Italia, possiamo con certezza affermare che anche la nuova nata De Rosa E-Bike ha saputo lasciare il segno all’interno del format Giro-E, che nell’edizione 2019 ha riscosso un grande successo e interesse.
Un bilancio positivo che proviamo a ripercorrere attraverso il meglio che ciascun team ha saputo ottenere.

NIPPO Vini Fantini Faizanè
Alla sua terza partecipazione sulle strade del Giro, il team di matrice Italo-Giapponese, che in questa stagione ha scelto la colorazione bianca per le proprie De Rosa, si è reso assoluto protagonista del Giro 102, andando a conquistare una vittoria di tappa con un’azione iniziata da lontano e conclusasi nel migliore dei modi. Sul traguardo di Santa Maria di Sala, nella tappa 18 del Giro, è infatti la SK Pininfarina di Damiano Cima a tagliare per prima il traguardo. Dopo una fuga di oltre 170km il corridore OrangeBlue si impone negli ultimi 200 metri, sfruttando tutta la velocità della propria SK Pininfarina per lasciare alle spalle il gruppo degli inseguitori e alzare le braccia al cielo per una incredibile vittoria. Non solo la vittoria di tappa, Damiano Cima è stato protagonista anche sul palco dell’Arena di Verona, premiato come vincitore della speciale classifica delle fughe (1/3 dei km totali del giro è stato infatti percorso in fuga dal corridore bresciano). Tra i grandi protagonisti del giro per il Team NIPPO Vini Fantini Faizanè abbiamo anche il giapponese Sho Hatsuyama che, grazie ad una fuga in solitaria per 144km, è entrato nel cuore dei tifosi italiani, che lo hanno spinto sino alla conclusione del Giro. Marco Canola, Ivan Santaromita, Nicola Bagioli e Giovanni Lonardi in sella alle proprie Protos e King De Rosa hanno centrato importanti fughe nelle tappe del giro e piazzamenti top10 di prestigio.

Israel Cycling Academy
Fughe e volate finali con l’obiettivo di puntare alla vittoria. Il team israeliano, alla sua seconda apparizione al Giro d’Italia, ha deciso di puntare la propria strategia sulle volate per essere protagonista nelle tappe con arrivo ad alta velocità. Sono 9 le Top10 che il team è riuscito ad ottenere, la maggior parte delle quali raggiunte da Davide Cimolai, il corridore simbolo della squadra al Giro. È proprio lo stesso corridore italiano a rendersi protagonista di uno dei gesti migliori vissuti al Giro 102. La SK Pininfarina su cui ha corso le 21 tappe del Giro è stata realizzata in edizione speciale. Il cuore De Rosa infatti è stato ideato e prodotto da Inn’oro gioielli in argento tit.925 con doratura rosa, recante 111 rubini naturali (lo stesso numero di pettorale di Davide) incastonati a pavé dalla caratura complessiva di 0.90ct. L’obiettivo della special edition? Mettere all’asta il telaio completo al termine del Giro per raccogliere fondi da devolvere all’associazione La Porta Onlus! Tutte le info dell’asta saranno reperibili anche sul sito de LaPorta onlus: www.laportaonlus.it. Anche questo per De Rosa significa correre con il Cuore!

Team E-Bike
La De Rosa E-Bike, l’ultimo gioiello ideato e realizzato a Cusano Milanino, è stata protagonista del Giro E, il giro dedicato alle biciclette a pedalata assistita. Seppur una vittoria di tappa è stata raggiunta dal capitano del team De Rosa Diego Cecchi, la vittoria più grande sono stati gli apprezzamenti che gli oltre 30 ciclisti che hanno utilizzato l’E-Bike hanno espresso al termine della loro avventura. Una bici adatta a tutti che permette di fare salite come Mortirolo pur non essendo degli atleti professionisti ma che non bisogna confondere con la bicicletta elettrica. Per poter affrontare asperità presenti sul percorso del Giro con la De Rosa E-Bike bisogna essere comunque allenati.

3 Team, 3 Diverse storie dal Giro, 1 unico Cuore Rosso protagonista: il cuore De Rosa.

GIRO D’ITALIA, TOUR OF CALIFORNIA E TOUR OF JAPAN: UN MESE DI APPUNTAMENTI PRESTIGIOSI PER I TEAM DE ROSA. 1024 576 Marco

GIRO D’ITALIA, TOUR OF CALIFORNIA E TOUR OF JAPAN: UN MESE DI APPUNTAMENTI PRESTIGIOSI PER I TEAM DE ROSA.

Un mese di appuntamenti di assoluto prestigio. Un mese in cui le biciclette dal Cuore Rosso made in Cusano Milanino saranno protagoniste di 3 grandi giri in 3 diversi continenti. Un mese in cui i team De Rosa andranno a caccia di risultati importanti per poter lasciare il proprio segno nella stagione ciclistica 2019. Questo è solo un indizio di quanto ci aspetta nel mese di Maggio, da sempre considerato dagli appassionati di ciclismo, italiani e non, come il periodo più importante dell’anno.
Oltre al Giro d’Italia, al quale De Rosa parteciperà con 2 dei suoi 3 team professionisti, le nostre bici saranno protagoniste al Tour of California, massima gara nel continente americano e al Tour of Japan. A questo si aggiunge il team De Rosa e-bike, che parteciperà con la nuova nata De Rosa E-Road al Giro E.

GIRO D’ITALIA | 11 MAGGIO – 2 GIUGNO
Da molti considerata la gara a tappe più bella della stagione ciclistica, anche per il 2019 De Rosa sarà assoluta protagonista del Giro d’Italia. Due i team De Rosa che prenderanno il via da Bologna Sabato 11 Maggio: il team NIPPO Vini Fantini Faizanè e il team Israel Cycling Academy. Per il team italo-giapponese si tratta della terza partecipazione alla corsa Rosa, mentre per il team di matrice Israeliana si tratta della seconda partecipazione consecutiva.
Entrambi i team correranno con le biciclette made in Cusano Milanino, scegliendo il modello che più di ogni altro rispecchia le proprie caratteristiche. Vedremo sulle strade del giro la PROTOS scelta dai finisseur delle due squadre, la SK Pininfarina per i velocisti e la KING per coloro che vogliono essere protagonisti sulle più importanti salite previste nel percorso.

Formazione Israel Cycling Academy: Davide Cimolai, Ruben Plaza, Krists Neilands, Guillaume Boivin, Conor Dunne, Guy Niv, Awet Gebremedhin, Kristian Sbaragli.

Formazione NIPPO Vini Fantini Faizanè: In fase di definizione.

Per la prima volta nel 2019 ci sarà un terzo team De Rosa a partecipare ad una corsa a tappe sulle strade italiane. Si tratta del team De Rosa E-Bike che parteciperà al Giro E in programma nelle medesime date e destinazioni toccate da Giro d’Italia. Ovviamente gli atleti di questo inedito team pedaleranno con la nuova nata De Rosa E-Road, la bicicletta a padellata assistita presentata nella scorsa edizione della Gran Fondo Firenze.

TOUR OF CALIFORNIA | 12 MAGGIO – 18 MAGGIO
Dall’Europa all’America per un altra gara a tappe di assoluto prestigio, la più importante in territorio oltreoceano. Al Tour of California, la corsa a tappe del calendario World Tour, le biciclette De Rosa saranno protagoniste con il team Israel Cycling Academy che ha ricevuto in questo 2019 la Wild Card per partecipare al giro. Con una formazione ben bilanciata, il team cercherà in ogni modo di rendersi protagonista e di cercare la vittoria.

Formazione Israel Cycling Academy: Edwin Avila, Guy Sagiv, Roy Goldstein, Matteo Badilatti, Hamish Schreurs, Alex Cataford, Sondre Holst Enger.

TOUR OF JAPAN | 19 MAGGIO – 26 MAGGIO
Un terzo continente vedrà nel mese di maggio le bici dal Cuore Rosso protagoniste. Si tratta dell’Asia e nello specifico il Tour of Japan, la corsa a tappe che negli ultimi anni ha visto i team De Rosa grandi protagonisti con i propri leader. Anche nel 2019 sarà la squadra di casa la NIPPO Vini Fantini Faizanè a cercare di raggiungere il massimo risultato puntando a vittorie di tappa oltre che di maglie speciali.

 

Ci aspetta un mese di grande ciclismo targato De Rosa che tutti voi potrete seguire live sui nostri canali social. Non perdetevi gli aggiornamenti, i retroscena e il meglio che questi 3 grandi giri ci potranno offrire.

NASCE LA NUOVA DE ROSA E-BIKE, DISPONIBILE DA GIUGNO. 1024 576 Marco

NASCE LA NUOVA DE ROSA E-BIKE, DISPONIBILE DA GIUGNO.

Ad un anno di distanza dalla presentazione ufficiale di Anima, un nuovo gioiello della famiglia De Rosa è stato presentato in occasione della Gran Fondo De Rosa Firenze. Stiamo parlando della nuova De Rosa E-Bike, figlia del Cuore Rosso made in Cusano Milanino e che rispecchia l’estetica, la qualità e l’anima racing di tutte le bici del cuore.

Una nuova sfida per De Rosa affrontata con una E-Bike realizzata con la massima cura e precisione nei dettagli e rispettando tutte le caratteristiche volute dai numerosi ciclisti:

  • Oltre 80km di autonomia
  • Peso del telaio 1.700 grammi
  • Telaio con cavi cambio e deragliatore freni integrati, nessun cavo esterno
  • Freni a disco idraulico
  • Rated power 200
  • Motore centrale Bafang M 800 di nuova generazione
  • 250 Watt di potenza (sia del motore che della batteria)
  • Peso motore e batteria 2,3 kg
  • Tempo di ricarica della batteria 3/4 ore
  • Peso totale bici 12 kg

Il design pulito e il rigore classico delle biciclette De Rosa Performance rendono questa bicicletta dalla pedalata assistita perfetta per chi vuole divertirsi, vivendo il ciclismo come un vero agonista senza affannarsi dallo stress del tanto allenamento.

Pre ordinabile fin da subito scrivendo una mail a derosa@derosa.it, disponibile da Giugno.

DE ROSA MAIN PARTNER DELLA GRAN FONDO DE ROSA FIRENZE. 1024 576 Marco

DE ROSA MAIN PARTNER DELLA GRAN FONDO DE ROSA FIRENZE.

Firenze si accende con la settima edizione della Gran Fondo De Rosa, la gara in programma domenica 14 Aprile e che chiuderà un vero e proprio weekend di sport e di festa nel cuore del capoluogo toscano. Da venerdì 12 a domenica 14 Aprile la città sarà letteralmente invasa dalle biciclette e da tutti coloro che parteciperanno al Florence Bike Festival, di cui la Gran Fondo rappresenta l’evento di punta. Con i suoi due percorsi da 95 e 131 km, su e giù per le montagne del Mugello, con partenza da piazzale Michelangelo e arrivo sulla salita di via Salviati, rappresenta una delle gare amatoriali di maggior prestigio e bellezza nel panorama italano.
La famiglia De Rosa, Main Partner dell’evento,vi aspetta nel villaggio Expo al Parco della Cascine per presentarvi la sua collezione, accompagnarvi in un bike test e svelarvi in anteprima le ultime novità.

IL PROGRAMMA DEL WEEKEND

Opening venerdì 12 Aprile alle ore 14 con l’apertura del FBF Village al Parco delle Cascine. Alle 19 la De Rosa GranFondo Firenze 2019 si apre ufficialmente con il party inaugurale nel bike cafè di FOOO OnBike in Viale Spartaco Lavagnini 70/72, locale interno a The Student Hotel a due colpi di pedale dal quartier generale del Florence bike festival al parco delle cascine!

Sabato 13 si animerà il grande villaggio delle due ruote al Parco delle Cascine, quartier generale del Florence Bike Festival. Dagli ultimi modelli smart di e-bike al genere vintage, fino ai nuovi fenomeni come le Gravel Bike, passando per gli ultimi modelli della produzione De Rosa, la bici sarà protagonista “in tutte le sue forme”, con la presenza attiva dei principali brand di settore e la collaborazione di associazioni di appassionati e del volontariato espressione del territorio fiorentino e toscano.

Domenica 14 l’appuntamento più atteso, con la De Rosa Granfondo Firenze: partenza in piazzale Michelangelo, con oltre 3mila corridori attesi da tutta Italia e oltreconfine per una delle gare a più alto impatto emotivo nel panorama delle granfondo.

Non solo festa, ma anche un messaggio alla città e alla comunità di ciclisti in tema di sicurezza stradale: la maglia ufficiale della Granfondo quest’anno avrà stampato il simbolo della distanza minima da tenere in strada rispetto ai ciclisti, mentre alcune delle principali associazioni attive nel settore saranno presenti tutto il weekend alle Cascine per fare informazione e sensibilizzazione.

La manifestazione gode del patrocinio della Città di Firenze, della Città Metropolitana, di Regione Toscana. Con la media partnership di Radio Deejay per la De Rosa Granfondo Firenze.

Per tutte le info: www.granfondofirenze.it

I PROSSIMI APPUNTAMENTI PER I TEAM DE ROSA! 1024 576 Marco

I PROSSIMI APPUNTAMENTI PER I TEAM DE ROSA!

La stagione ciclistica inizia ad entrare nel vivo. Nei mesi di marzo e aprile sono molti gli appuntamenti prestigiosi ai quali i team che pedalano sulle biciclette dal Cuore Rosso parteciperanno, a caccia di importanti risultati. Dall’Italia sino alla Thailandia, passando per le gare del nord Europa e la Croazia. Si tornerà poi nella penisola italiana per due importanti gare prima dell’attesissimo Giro d’Italia, che vedrà alla partenza 2 dei 3 team De Rosa: NIPPO Vini Fantini Faizanè e Israel Cycling Academy.
Scopri le gare a cui parteciperanno i team e segui le loro performance.

TEAM NIPPO VINI FANTINI FAIZANÈ
17.03 > Ronde van Drenthe (1.HC)
17-21.03 > Tour de Taiwan (2.1)
20.03 > Danilith Nokere Koerse (1.HC)
27-31.03 > Settimana Internazionale Coppi e Bartali (2.1)
01-06.03 > Tour of Thailand (2.1)
03-06.04 > Giro di Sicilia (2.1)
22-26.04 > Tour of the Alps (2.HC)
23-28.04 > Tour of Croatia (2.1)
28.04 > Giro dell’Appennino (1.1)

TEAM ISRAEL CYCLING ACADEMY
17-21.03 > Tour de Taiwan 2.1
17.03 > Ronde van Drenthe 1.HC
20.03 > Danilith Nokere Koerse (1.HC)
22.03 > Bredene Koksijde Classic (1.HC)
23.03 > Milano-Sanremo (1.UWT)
24.03 > Grand Prix de Denain – Porte du Hainaut (1.HC)
27.03 > Driedaagse Brugge-De Panne (1.UWT)
29.03 > E3 BinckBank Classic (1.UWT)
31.03 > Cholet – Pays de la Loire (1.1)
03.04 > Dwars door Vlaanderen – A travers la Flandre (1.UWT)
05.04 > Route Adélie de Vitré (1.1)
06.04 > Volta Limburg Classic (1.1)
07.04 > La Roue Tourangelle Région Centre Val de Loire – Trophée Harmonie Mutuelle (1.1)
09-12.04 > Circuit Cycliste Sarthe – Pays de la Loire (2.1)
20.04 > Tour du Finistère (1.1)
21.04 > Amstel Gold Race (1.UWT)
24.04 > La Flèche Wallonne (1.UWT)

TEAM CAJA RURAL SEGUROS RGA
17.03 > Classica da Arrabida
25-31.03 > Volta Ciclista a Catalunya (2.UWT)
27-31.03 > Settimana Internazionale Coppi e Bartali (2.1)
05.04 > Route Adélie de Vitré (1.1)
06.04 > GP Miguel Indurain (1.1)
07.04 > La Roue Tourangelle Région Centre Val de Loire – Trophée Harmonie Mutuelle (1.1)
08-13.04 > Itzulia Basque Country (2.UWT)
09-12.04 > Circuit Cycliste Sarthe – Pays de la Loire (2.1)
14.04 > Klasika Primavera Amorebieta (1.1)
16-21.04 > Tour of Turkey
22-26.04 > Tour of the Alps (2.HC)
26-28.04 > Vuelta a Castilla y Leon (2.1)

TEAM BEPINK
17.03 > 17° Grand Prix Féminin de Chambéry (FRA, 1.15)
20.03 > Danilith Nokere Koerse voor Dames (BEL, 1.1)
24.03 > Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio (ITA, 1.WWT)
03.04 > Dwars door Vlaanderen / A travers la Flandre (BEL, 1.1)
07.04 > Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres (BEL, 1.WWT)
08.04 > Grand Prix de Dottignies (BEL, 1.2)
10-14.04 > Healthy Ageing Tour (NED, 2.1) ?
17.04 > Brabantse Pijl (BEL, 1.1)
22.04 > Monselice (PD) (Open)
24.04 > La Flèche Wallonne Féminine (BEL, 1.WWT)
25.04 > GP della Liberazione PINK (ITA, 1.2)
27.04 > EPZ Omloop van Borsele (NED, 1.1)
28.04 > Liège-Bastogne-Liège Femmes (BEL, 1.WWT)
28.04 > Marina di Bibbona (Li) (Open)

IL TEAM BEPINK CORRERÀ SU BICICLETTE DE ROSA NELLA STAGIONE 2019! 1024 576 Marco

IL TEAM BEPINK CORRERÀ SU BICICLETTE DE ROSA NELLA STAGIONE 2019!

Le ragazze del team BePink nel 2019 pedaleranno con biciclette De Rosa.

Ad accompagnare le ragazze della formazione lombarda, diretta dal Team Manager Walter Zini, nei principali appuntamenti del calendario internazionale e nazionale sarà lo storico brand di Cusano Milanino, che metterà a disposizione del team la propria tecnologia e lo stile racing dei modelli PROTOSTT-03 (per le prove contro il tempo).

MODELLI E COMPONENTISTICA
L’eleganza intramontabile del nero, impreziosita da inserti blu elettrico e bianco, caratterizzerà il telaio della PROTOS De Rosa BePink, aggiungendo una nota graffiante al confermato look blu-magenta delle #pinkladies. Tonalità nero mat, invece, per la TT-03 da time trial.
Ciascuna De Rosa PROTOS sarà equipaggiata con gruppi Shimano, Selle Repente, attacchi e manubri Deda 35 di Deda Elementi, ruote Deda Elementi – nelle versioni SL45, SL30 -, gomme Schwalbe e portaborracce Elite. Inoltre, le TT-03 monteranno ruote Deda Elementi SL88 ed SL Hero e manubri Tribar e Fast Black 2, sempre di Deda Elementi.

LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI
“Siamo veramente entusiasti di iniziare questa stagione con nuovi partner di assoluto valore,” ha detto il Team Manager Walter Zini. “Come siamo orgogliosi di presentare ufficialmente la nuova bici che accompagnerà BePink in tutti i prossimi appuntamenti del 2019. De Rosa è una delle aziende più rinomate del settore e un marchio che ha contribuito a scrivere pagine indelebili della storia del ciclismo. La pluricinquantennale esperienza, la passione e la continua ricerca hanno dato origine a prodotti di qualità superiore e siamo felici che abbiano deciso di mettere a disposizione di BePink il modello PROTOS, un telaio top di gamma che ci renderà maggiormente orgogliosi di calcare tutte le più prestigiose strade italiane e straniere!”
Cristiano De Rosa, Amministratore del brand di Cusano Milanino, commenta con entusiasmo la nuova partnership:  “Il ciclismo femminile ha un suo status ed ha raggiunto la sua dimensione. Il circuito world tour permette una grande visibilità , non esiste più il mondo legato agli uomini e alle donne, esistono le persone che praticano il ciclismo… a livello professionistico o granfondistico. De Rosa segue il ciclismo , De Rosa vive il ciclismo , De Rosa ama il ciclismo , De Rosa è ciclismo . Walter Zini General manager del team è il ciclismo, lo conosco da 35 anni e sono orgoglioso di intraprendere questa nuova avventura a fianco del suo Team”.

ISRAEL CYCLING ACADEMY CORRERÀ ANCHE NEL 2019 CON BICICLETTE DE ROSA. 1024 576 Marco

ISRAEL CYCLING ACADEMY CORRERÀ ANCHE NEL 2019 CON BICICLETTE DE ROSA.

La partnership tra Israel Cycling Academy e De Rosa è stata ampliata per un’altra stagione. Nel 2019 gli atleti del team israeliano correranno con le bici made in Cusano Milanino.
Per Cristiano De Rosa: “ICA rappresenta la squadra più importante”; per Sylvan Adams della ICA: “De Rosa non è solo uno sponsor, è una famiglia”.

Il “matrimonio” tra De Rosa e il team Israel Cycling Academy, iniziato la scorsa stagione, proseguirà anche nel 2019. Il team multietnico per eccellenza (30 corridori provenienti da 18 nazioni) sceglie l’artigianalità e la qualità delle biciclette De Rosa.

I MODELLI IN DOTAZIONE
Il modello di bicicletta principale sarà anche per il 2019 PROTOS, che rappresenta il carattere racing del brand italiano, con alcuni miglioramenti del telaio, ora più leggero e più rigido, con una sella in fibra di carbonio i-modular. “Il modello Protos 2019 è sicuramente il migliore prodotto nella nostra storia, ci lavoravamo da due anni e ora finalmente è realtà” ammette Cristiano De Rosa.
Cosi come per il team NIPPO Vini Fantini Faizanè, anche la PROTOS in dotazione alla Israel Cycling Academy sarà caratterizzata da un tocco esclusivo che le rende unica: il logo della squadra sarà infatti inciso sul telaio superiore con la scritta in 3D.
Gli atleti ICA potranno utilizzare anche altri 2 tipi di modelli De Rosa: i velocisti useranno spesso l’Aero SK Pininfarina, nella colorazione azzurra, e il modello TT-03 per le prove cronometrate.

LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI
L’Israel Cycling Academy è diventata la squadra più importante per noi” ha dichiarato Cristiano De Rosa, General Manager di De Rosa. “Per me personalmente, ICA rappresenta uno dei progetti più eccitanti che ho visto nella mia carriera professionale. Il team ha ispirato così tante persone nel 2018. È un onore continuare il nostro rapporto con la squadra nel suo viaggio nel 2019 “.
Anche il co-proprietario della ICA Sylvan Adams è altrettanto entusiasta: “Sono lieto che ICA continui la partnership con lo storico brand De Rosa. Cristiano De Rosa non è solo uno sponsor, è parte della famiglia ICA. Non vediamo l’ora di ottenere grandi risultati sulle nostre biciclette, che ritengo le migliori del settore “.

De Rosa è determinato ad affiancare gli atleti Israel Cycling Academy, che si preparano per affrontare una stagione ancora più ambiziosa di quella conclusa.

DE ROSA SPECIAL EDITION CAJA RURAL-SEGUROS RGA 2019 1024 576 Marco

DE ROSA SPECIAL EDITION CAJA RURAL-SEGUROS RGA 2019

Per il secondo anno consecutivo i corridori del team spagnolo Caja Rural-Seguros RGA pedaleranno su biciclette De Rosa. Sia gli atleti del Team Professional che i corridore della squadra Under 23, attiva nel calendario nazionale, nel 2019 si distingueranno in gruppo grazie alla colorazione della propria PROTOS De Rosa: verde acceso che richiama la maglia del team Spagnolo.

MODELLO IN DOTAZIONE AL TEAM
Il fascino e l’anima racing della PROTOS De Rosa accompagneranno gli atelti del team Caja Rural-seguros RGA per la stagione 2019. Per ogni corridore del team Professional il brand di Cusano Milanino garantirà due biciclette del modello PROTOS, che differiscono tra di loro per la colorazione adottata: verde, in abbinamento alla tonalità della maglia del team, per le gare ufficiali e una di colore nero e verde per gli allenamenti.

Tutti gli atleti del team utilizzeranno PROTOS equipaggiate con freni tradizionali, ad eccezione dei due velocisti Nelson Soto e Matteo Malucelli che utilizzeranno la versione con freni a disco, disponibile a partire da questa stagione.

COMPONENTISTICA
Ogni ciclista potrà contare sulla componentistica più avanzata per la sua De Rosa PROTOS. Ciascuna bici sarà equipaggiata con ruote Miche Supertype con coperture Vittoria Corsa 25, attacchi e pieghe Deda Zero 100, catene KMC X11 SL Gold e selle Repente nei modelli Aleena 4.0 e Comptus 4.0 in base alle esigenze di ciascun atleta del team.

UNA DI TRE: LA DE ROSA SPECIAL EDITION NIPPO VINI FANTINI FAIZANE’ 2019 1024 729 Marco

UNA DI TRE: LA DE ROSA SPECIAL EDITION NIPPO VINI FANTINI FAIZANE’ 2019

Il team NIPPO Vini Fantini Faizanè anche nel 2019 pedalerà su bici De Rosa e nello specifico su 4 modelli, derivanti da 3 differenti telai, a seconda delle caratteristiche più congeniali a ogni atleta #OrangeBlue. Per il 2019, in De Rosa è stato pensato un design speciale, con una colorazione bianca destinata a spiccare in gruppo, in abbinamento alla divisa #OrangeBlue.

DESIGN E TECNOLOGIA.
“La scelta cromatica è stata realizzata in onore di NIPPO Corporation, mentre il “graffio” dato al telaio con gli inserti Orange, Blu e Azzurri sono in onore dei colori sociali del team e del nuovo terzo nome” – commenta così Cristiano De Rosa, CEO De Rosa, la presentazione della colorazione team edition 2019“Per la quinta stagione consecutiva a livello Professional e per la settima stagione consecutiva in assoluto le nostre biciclette “sposano” il progetto Italo-Giapponese NIPPO Vini Fantini Faizané. Per celebrare questo connubio le abbiamo “vestite” di bianco. Ci tenevamo infatti a dedicare una colorazione al main partner nipponico del team, NIPPO, che da sempre è presente sulla maglia del team su sfondo bianco. Il graffio Orange rispecchia il colore guida del team, il blu che è un omaggio all’altro grande partner storico del team: Vini Fantini. Infine, l’aggiunta dell’azzurro è stata realizzata in onore di un nuovo partner altrettanto importante che garantisce continuità e crescita al progetto, ovvero il brand veneto Faizané”. Con questa sintesi Cristiano De Rosa racconta la nuova colorazione, che spiccherà nel gruppo dei professionisti in quattro declinazioni diverse, insieme ad altre importanti novità tecniche: “Oltre alle colorazioni, le due più importanti novità sono rappresentate dal cambio Campagnolo Super Record a 12 velocità e dall’introduzione dei modelli con freno a disco, su telaio Protos e su telaio SK Pininfarina.”

I MODELLI IN DOTAZIONE AL TEAM.
Saranno 4 i modelli in dotazione al team, basati sui 3 telai top di gamma del brand di Cusano Milanino. Il modello da competizione principale resterà la PROTOS, che dal 2019 sarà disponibile anche in versione Disk, con appunto l’introduzione dei freni a disco. Disponibile per gli atleti del team anche il modello SK Pininfarina Disk, mentre per gli scalatori puri la bici in dotazione sarà il modello KING.
Tutte le bici saranno equipaggiate con Gruppo Campagnolo Super Record 12v, Selle Italia (nei modelli SLR, Flite e SP-01 Boost), Ruote Bora Ultra, Copertoni IRC Tire, manubrio FSA, pedali look e misuratore di potenza Power2Max.